Alex Dorici – Via Coremmo 5 – Lugano

29 (1)

Alex Dorici nasce a Lugano nel 1979, dopo le scuole dell’obbligo decide di proseguire i propri studi presso il liceo artistico Giuseppe Terragni di Como; terminato il liceo si iscrive, nel 2001, all’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como, laureandosi nel 2005 in pittura ed incisione calcografica. Nel 2005 decide di trasferirsi a Parigi dove per diverso tempo lavora presso l’Atelier Contrepoint, noto anche come Atelier 17 dell’artista incisore Hayter (1927). Durante il suo soggiorno a Parigi Dorici inizia anche a modellare e perfezionare la sua ricerca e la sua impronta stilistica. Carta cartone, nastri adesivi e materiali poveri in genere diventano i suoi nuovi mezzi di linguaggio artistico. Attraverso l’utilizzo di questi e altri materiali di scarto anche industriali (come corde, tubi in PVC e piastrelle) inizia a sviluppare la sua ricerca nell’ambito delle installazioni e degli interventi Site Specific. Importanti per Alex Dorici sono anche i luoghi e gli spazi urbani costituiti da edifici abbandonati o in disuso, i non luoghi e tutti quegli spazi che troppo in fretta la nostra epoca destina alla demolizione. Le opere realizzate, siano esse eseguite con migliaia di moduli in cartone, centinaia di metri di cordame, nastro adesivo o altri materiali hanno un forte legame concettuale con il trascorrere del tempo e della vita. I dipinti dell’artista sono fortemente influenzati della grafica, ambito che l’ha visto nascere, e i cui vari elementi, tipici dell’estetica propria di Dorici ritornano con forza. Attualmente vive e lavora a Lugano.